L'Amministrazione Comunale, con deliberazione n. 21 del 23.02.2000, ha introdotto un importante riconoscimento comunale, la CITTADINANZA BENEMERITA. 
L’omaggio è riservato ai cittadini che si siano segnalati in attività e professioni riguardanti la cultura, il commercio, l’agricoltura, l’artigianato, l’industria e le attività sociali. 
La volontà è quella di stringere la comunità attorno ai suoi punti di riferimento.

Angelo BUSATO delib. G.C. n. 58 del 02 MAGGIO 2000 

"Angelo Busato, nato ad Arsiero il 26/02/1920 è sempre stato presente nella vita del paese in tutte le sue espressioni sociali, culturali, sportive e ricreative. 

Nel 1948 ricostruisce la Compagnia teatrale “Il Piccolo Teatro Città di Arsiero” e la dirige come presidente, regista e attore. Organizza la rassegna del Teatro Veneto giunta oggi alla 23^ edizione. 

Dal 1950 al 1960 segretario della Pro-loco e dal 1960 al 1991 presidente. 

In questa veste inventa ed organizza una lunga serie di attività tuttora divenute tradizioni: Festa di San Rocco, Agosto Arsiere, Batocio d’argento, Mostra di pittura e molte altre. Promotore e presidente del Consorzio delle Pro-loco. E’ stato inoltre Segretario e Presidente della Banda Cittadina, presidente per molti anni dell’Associazione locale dei Fanti, della Società Pescatori Sportivi e Presidente della Società Mutuo Soccorso. 

Fondatore e per molti anni Consigliere dell’Ente Vicentini del Mondo; negli anni ’70 Presidente Provinciale dell’ A.C.L.I. e poi dell’ M.C.L. Presidente della Casa di Riposo A. Rossi, Consigliere Comunale e Assessore per alcune legislature. 

Appassionato della storia del paese è corrispondente dal 1950 del Giornale di Vicenza, ha pubblicato numerose cronache sulla Stella Alpina, nel 1966 ha pubblicato il libro “ Arsiero e il settore Astico Posina nella guerra 1915-1918” in collaborazione con altri autori, nel 1993 ha pubblicato il volume “Arsiero panorama storico” .